ITA

Dell'antico e del raro dell'astronomia italiana

Due sessioni di conoscenza e confronto sul patrimonio storico astronomico italiano
Padova
13 e 14 settembre 2017
Palazzo della Provincia e Palazzo Bo
Il LXI congresso della Società Astronomica Italiana dedicherà due momenti di confronto al patrimonio storico-museale dell'Istituto Nazionale di Astrofisica:

  • Mercoledì 13 settembre 2017 (14:00-18:05)
    Provincia di Padova, Sala Rappresentanza (Sessione splinter)

Il patrimonio storico-museale

14:00 Conservare e comunicare. L’esperienza di Padova nella conservazione e valorizzazione degli strumenti di fisica e astronomia - Giulio Peruzzi
14:30 La legislazione e le problematiche degli archivi degli astronomi contemporanei - Francesca Fantini D'Onofrio
15:00 Universeum: la rete dei musei universitari europei - Sofia Talas
15:30 Discussione
16:00 Coffee Break
16:30 Il bicentenario della nascita di Angelo Secchi (1818-1878): un'opportunità - Ileana Chinnici
16:45 Il Museo astronomico di Brera - Ginevra Trinchieri
17:00 Il Museo Copernicano di Roma - Marco Faccini
17:15 L’archivio storico di Roma - Marco Ferrucci
17:30 Il catalogo delle cinquecentine degli Osservatori astronomici italiani - Antonella Gasperini
17:45 La costruzione dell’Osservatorio astrofisico di Asiago: Recupero, digitalizzazione e catalogazione in Phaidra della raccolta di foto documentali - Federico Fogo

  • Giovedì 14 settembre 2017 (15:15-15:35)
    Palazzo Bo, Aula E (Sessione congiunta)

Polvere di Stelle: la piattaforma INAF per la valorizzazione del patrimonio storico dell'astronomia italiana

intervento di Mauro Gargano, responsabile del Portale


Per informazioni consultare il sito del Congresso