Martis fuguræ prout à variis Astronomis observatæ sunt

 
CODICI
ID Scheda1491
Tipo di scheda
Tipo di schedaOA
 
OGGETTO
Definizione
DenominazioneMartis fuguræ prout à variis Astronomis observatæ sunt
 
Datazione1696
 
 
AUTORE
Nome scelto
Nome scelto
 
DATI TECNICI
Materia e tecnicacarta
Unità di misuramm
Altezza397
Larghezza238
 
 
DATI ANALITICI
DescrizioneRiproduce il pianeta Marte nelle osservazioni fatte da Francesco Fontana a Napoli, dall'ottico tedesco Johann Wiesel (1583-1662), da Christiaan Huygens, dall'ottico tedesco Antonius Maria Schyrleus de Rheita (1597-1660), da Jan Heweliusz, da Robert Hooke (1635-1703) e da Giovanni Domenico Cassini (1625-1712).
La tavola era inserita nel tomo I dell'opera di Zahn.
 
ISCRIZIONI
TrascrizioneMartis fuguræ prout à variis Astronomis observatæ sunt
Franc. Fontanæ Observat ♂︎
Ioan. Wiselij observat. ♂︎
Hugenii observat. ♂︎
Rheitæ observat. ♂︎
Hevelii observat. ♂︎
Hookii Observationes Martis
Cassini Observationes Martis
 
STEMMI, EMBLEMI, MARCHI
OsservazioniLa carta inserita a p. 92 del Tom I del <i>Specula physico-mathematico-historica notabilium ac mirabilium sciendorum</i> di Johann Zahn, pubblicato nel 1696 a Norimberga dall'editore Joann Cristoph Lochner (1603-1676?) e del tipografo Andreas Knorz.
 
LOCALIZZAZIONE
IstituzioneOsservatorio Astronomico di Capodimonte
Raccolta
 
LUOGO DI PROVENIENZA/ESECUZIONE
Tipo di localizzazioneesecuzione
StatoGermania
 
COMPILAZIONE
Autore della schedaMauro Gargano