Antonio Abetti

 
GERARCHIA
ID SCHEDA9150
 
DESCRIZIONE
LivelloFondo
Titolo proprioAntonio Abetti
Consistenza

fascicoli 116


 
ISTITUZIONE ARCHIVISTICA
Codice istituzioneOAA
DenominazioneOsservatorio Astrofisico di Arcetri
Datazione1881 - 1923
 
CONTENUTO
Contenuto

Nato a S. Pietro di Gorizia il 19 Giugno 1846; morto a Firenze il 20 Febbraio 1928. Laureato in Ingegneria a Padova nel 1867, l'anno seguente entrò come Assistente all'Osservatorio di quella città. Nel 1876 si recò per un anno presso l'Osservatorio di Berlino per studi di perfezionamento. Nel 1877 divenne Astronomo Aggiunto e nel 1887 conseguì la libera docenza in Astronomia, sempre presso l'Università di Padova. Nel 1891 vinse il concorso per la cattedra di Astronomia all'Università di Torino, dove però non volle trasferirsi e nel 1893 vinse un analogo concorso al R. Istituto di Studi Superiori di Firenze. Assunta nel 1894 la direzione dell'Osservatorio di Arcetri, la mantenne sino al 1921, quando andò fuori ruolo. Durante la sua lunga carriera si occupò essenzialmente di Astronomia classica, Astronomia geodetica, e di Astronomia fisica. Di lui rimangono circa novanta lavori, pubblicati su varie riviste italiane ed estere. E' certo suo merito il restauro e la rivitalizzazione dell'Osservatorio di Arcetri. Fu membro dell'Accademia dei Lincei e di numerose altre Accademie ed Associazioni nazionali ed internazionali.



Le carte sono organizzate in 4 serie: 1. Attività scientifica; 2. Corrispondenza; 3. Carte sulla carriera accademica di Antonio Abetti; 4. Custode dell'osservatorio.


 
CRITERI DI ORDINAMENTO
Note al criterioIl criterio di ordinamento è quello cronologico.
 
RELAZIONI
RELAZIONI CON ALTRE UNITÀ DESCRITTIVE
Tipo schedaAST
ID Scheda