Museo astronomico e copernicano

 
GERARCHIA
ID SCHEDA9744
 
DESCRIZIONE
LivelloSub-fondo
Titolo proprioMuseo astronomico e copernicano
ConsistenzaFascc. 319, voll. e regg. 4, bb. 64-73.
 
ISTITUZIONE ARCHIVISTICA
Codice istituzioneOARM
DenominazioneOsservatorio Astronomico di Roma
Datazione1882 – 1905
Note alla datazionecon docc. dal 1848 al 1928
 
Strumenti di ricercaCatalogo parziale a stampa 1997: La corrispondenza degli astronomi, II, pp. 109-125; III, pp. 97 - 138.
 
CONTENUTO
ContenutoOltre ai preziosi strumenti astronomici e ai cimeli copernicani, il Museo conserva i registri delle osservazioni meteorologiche effettuate nella specola Caetani delle Botteghe Oscure, disegni di Marte di Schiaparelli, disegni di Giove di Tacchini, disegni lunari [Per una prima ricostruzione delle vicende storiche del Museo si veda G. ARMELLINI L'Osservatorio astronomico di Roma, Roma, dott. Giovanni Bardi tipografo della R. Accademia Nazionale dei Lincei, 1930 (Contributi scientifici, nuova serie, 30); M. Cimino, The Rome astronomical observatory, Roma, Tipografia del Senato del dott. G. Bardi, 1964 (Contributi scientifici, serie III, 25); G. Monaco, L'astronomia a Roma. Dalle origini al Novecento, [Roma], Osservatorio astronomico di Roma, 2001, passim].
 
CRITERI DI ORDINAMENTO
Note al criterioIl fondo è articolato nelle serie Costituzione e gestione del Museo (1848 – 1928) e Contabilità (1886 – 1904); inoltre, comprende i sub-fondi personali Giovan Battista Donati, Alessandro Dorna, Gilberto Govi e Ignazio Porro.
Si segnala la presenza di un titolario adottato per la sistemazione delle carte del Museo, la cui traccia si rinviene sovente sulle coperte dei fascicoli appartenenti al fondo. Il titolario completo è stato rinvenuto sulla coperta del fasc. 8 conservato nella cartella 1 dell’ex Fondo Wolynski:
1. Categoria generale, istituzione del Museo, decreti governativi, lettere ministeriali ecc., inventari.
2. Locale. Mantenimento, Restauri.
3. Personale.
4. Biblioteca, libri, manoscritti, autografi, legature
5. Istrumenti.
6. Quadri, sculture, stampe, fotografie, medaglie, monete, etc.
7. Mobiglia, arredi
8. Spese d’ufficio, cancelleria, pulizia etc. vestiario, conti.
9. Carteggio scientifico.
10. (depennato “Biblioteca storica”) Statistica.
L'uso di tale titolario è attestato solo per una parte della documentazione prodotta nel periodo 1887 - 1888. Per tale motivo si è deciso di rispettare, ove presente, l'organizzazione delle carte in base al numero di posizione.
 
 
UBICAZIONE FISICA
Unità di conservazionebuste
Numero da64
Numero a73
LuogoOsservatorio di Monteporzio Catone