Ludwig Strasser

DataWürzburg 1853 - Dresda 1917
Ludwig Strasser nacque a Würzburg il 15 dicembre 1853. Nel 1867, alla giovane età di 13 anni dopo aver termiato le scuole elementari, Strasser iniziò un apprendistato con il noto maestro orologiaio Sebastian Geist. Tra il 1871 e il 1873 si trasferì a Glashütte dove lavorò presso il laboratorio dell'orologiaio Karl Moritz Großmann. Successivamente, Strasser lavorò per un anno a Lipsia presso la fabbrica di orologi da torre di B. Zachariä.
Nel 1874 Strasser tornò a Glashütte per rilevare una produzione di orologi per conto della compagnia di Lipsia. L’anno successivo Strasser fondò, con il meccanico Gustav Rohde, le officine meccaniche Strasser & Rohdededite alla produzione di strumenti di misura, orologi a pendolo di precisione e cronometri marini di vario tipo.
Mentre lavorava nella sua azienda, Strasser inventò lo scappamento a forza libera della molla per orologi a pendolo di precisione, che successivamente prese il suo nome, uno degli ultimi sviluppi nel campo degli orologi a pendolo di precisione meccanica prima dell'invenzione dell'orologio al quarzo. Altre opere importanti nel campo della tecnologia dell'orologio e dell'ingegneria di precisione furono il pendolo di compensazione in acciaio al nichel e il secondo orologio a pendolo astronomico Strassersche DUB.
Durante la Conferenza sull’orologeria tedesca, tenutasi a Wiesbaden nel 1877, il suo ex datore di lavoro, Moritz Großmann, propose la fondazione a Glashütte della Scuola centrale dell'orologeria tedesca. Nel 1878 il consiglio di sorveglianza della scuola, diretto da Moritz Großmann, affidò a Strasser l’attività di insegnamento teorico dell’orologeria. Dopo la morte di Moritz Großmann, avvenuta il 23 gennaio 1885, e del direttore della Georg Heinrich Lindemann School (29 marzo 1885), il Consiglio di Sorveglianza nominò Strasser direttore della scuola, incarico che ricoprì fino alla sua morte. All’interno della scuola Strasser insegnò matematica, meccanica teorica, teoria dell'orologeria, ingegneria elettrica, disegno e contabilità.
A causa del suo lavoro scolastico, il lavoro di Strasser all’interno della sua azienda fu limitato solo alla costruzione e all'ispezione dei vari oggetti prodotti fino a quando la lasciò definitivamente nel 1914.
In riconoscimento dei suoi eccezionali risultati, Ludwig Strasser, un ex studente di scuola elementare senza istruzione universitaria, fu nominato professore sassone reale il 12 aprile 1902. Nel 1910 i suoi successi furono nuovamente premiati con l'assegnazione della Croce dei Cavalieri di 1a Classe dell'Ordine di Albrecht.
Nel novembre del 1914, all'età di 61 anni, Strasser sposò la figlia del maestro orologiaio Szczecin Rose, Johanna Rose. Ludwig Strasser morì il 12 agosto 1917 all'età di 63 anni nell'ospedale municipale di Dresda dopo una lunga malattia.
La società Strasser & Rohde continuò la sua attività, in varie forme, fino al 31 dicembre 1958.
Dettagli
Categoria
costruttore di orologi, costruttore di strumenti di precisione
Bibliografia
Hans-Jochen Kummer, Ludwig Strasser. Ein Uhrenfachmann aus Glashütte. Präzisionsuhren aus Sachsen, Monaco 1998