Fotometro a cuneo di Töpfer

Data1912
realizzato aPotsdam
CostruttoriTöpfer, Otto
Il fotometro è dotato di un dispositivo che stampa su un nastro di carta la posizione del cuneo estinguente.
Il cuneo è di un materiale opaco, vetro affumicato, che può scorrere in direzione perpendicolare al fascio ottico proveniente dal telescopio a cui era applicato.
Nel momento in cui la sorgente esaminata viene estinta, si abbassa la leva a destra dell'oculare. Si produce così la stampa, sul nastro di carta, della posizione del cuneo stesso da cui si ricava l'assorbimento prodotto.
Dettagli
Materia e tecnica
ottone
Categoria
Astronomia
Definizione
Fotometro a cuneo
Bibliografia
Bemporad, Azeglio, Cenno storico sull'attività dell'Istituto nel primo secolo di vita, Napoli, Tipografia Raffaele Contessa, 1929, p.9
La Collina di Urania, a cura di M. Rigutti, Napoli, Elio de Rosa Editore, 1992, n. 66
Guerrieri, Eugenio,Costante del fotometro a cuneo del R. Osservatorio Astronomico di Capodimonte, in: Rendiconti della R. Accademia delle Scienze Fisiche e Matematiche di Napoli, Napoli, Tipografia della R. Accademia delle Scienze, 1914, pp.1-11
Viaro, Maria, Nuova determinazione della costante del cuneo del fotometro di Töpfer, in: Contributi astronomici, n.s., vol 2, 1929-32, pp.15-17
Autore schedaMauro Gargano