Biblioteche

Le Biblioteche dell’Istituto Nazionale di Astrofisica conservano un patrimonio bibliografico che conta oltre 125000 monografie. I volumi trattano, per la maggior parte, di astronomia e di fisica, ma non mancano testi di meteorologia,matematica, geografia e filosofia, discipline in qualche modo correlate all’astronomia.

Tutti gli osservatori astronomici di fondazione più antica sono dotati di preziose raccolte librarie. Alcuni volumi rappresentano delle pietre miliari per la cultura: le opere di Galileo, Copernico, Tolomeo, Keplero e Newton (spesso possedute nelle prime edizioni) sono considerate le “bandiere” della rivoluzione scientifica ed hanno segnato il cammino verso la scienza moderna.

Le Biblioteche dell’INAF possiedono inoltre circa 2500 testate di periodici, di cui circa un centinaio in abbonamento corrente. Garantiscono inoltre ai propri ricercatori l’accesso online a riviste e database disciplinari.

Il servizio Biblioteche e Archivi INAF
  • sviluppa ed organizza in forma coordinata le funzioni di acquisizione, conservazione e fruizione del patrimonio bibliotecario, documentale ed archivistico;

  • gestisce e  diffonde, con le tecniche più aggiornate, l'informazione bibliografica nei campi di interesse dell'ente;

  • soddisfa le necessità documentarie della ricerca in campo astrofisico;

  • coordina le attività delle singole biblioteche potenziando i servizi attraverso la loro razionalizzazione;

  • promuove progetti di innovazione sul funzionamento dei vari servizi e sperimenta nuove tecnologie;

  • favorisce la cooperazione con altri sistemi informativi;

  • tutela e valorizza gli archivi storici posseduti dagli Osservatori.

 

Ultimi inserimenti

Lassù nell'UniversoLassù nell'Universo / Amedeo Balbi, Andrea Valente
Miniatura copertina